Moscatello 450x800

Moscatello di Taggia

Riviera Ligure di Ponente

 

Il Moscatello di Taggia è un antico vitigno ligure, clone del moscato bianco, che assume in Liguria ancora più aromaticità e morbidezza.

Tra i vini liguri più famosi già dal 1400, era esportato nel Nord Europa, apprezzato dalla nobiltà e soprattutto alla corte del Papa. E’ andato perso in seguito ad attacchi parassitari ma oggi è tornato alla luce grazie ad un intenso lavoro di recupero della Regione Liguria in collaborazione con l’Università di Torino.

Poche bottiglie prodotte secondo la tradizione, con  tanta passione e ricerca enologica per far tornare questo vino alla sua antica gloria.

TERRITORIO

 

Denominazione: DOC Riviera Ligure di Ponente

Esposizione dei vigneti: da S a SO

Altitudine: 200mt

Suolo: semi calcareo e argilloso

Forma di allevamento: cordone speronato

CARATTERISTICHE TECNICHE

 

Tipologia: Vino bianco secco

Vitigno: Moscato 100%

Annata:  2015

Gradazione alcolica: 14,5 %vol

Acidità totale:  5,5 g/l

Vinificazione: pressatura soffice, fermentazione classica in bianco con permanenza sulle fecce fini

Affinamento: in acciaio per almeno 5 mesi, fino all’imbottigliamento

DEGUSTAZIONE

 

Colore: giallo paglierino intenso con riflessi dorati

Profumi: aromi varietali di moscato maturo, frutta gialla con una leggera nota di aromi terziari

Sapore: impatto aromatico e amabile, con successiva comparsa della leggera struttura tipica della varietà e della buona acidità

Abbinamenti consigliati: formaggi poco stagionati, cremosi come lo squacquerone, primi piatti non troppo conditi

Temperatura di servizio:  10-14°C

Se ti interessa questo vino, contattaci.